Diritto di recesso

Conformemente alle disposizioni legali in vigore, l’ACQUIRENTE ha diritto di recedere dall'acquisto senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro il termine di 14 giorni decorrenti dalla data di ricezione dei prodotti.

L’ACQUIRENTE che intenda esercitare il diritto di recesso dovrà comunicarlo a BAWER tramite dichiarazione esplicita, che potrà essere trasmessa inviando una comunicazione contenente la decisione di recedere dal contratto inviata al seguente indirizzo di posta elettronica: shop@bawer.it oppure utilizzando il form di assistenza presente sul Sito, indicando nella maschera di compilazione la tipologia di richiesta e inserendo nel campo “descrivi le tue esigenze” il testo che viene di seguito riportato:


Testo per recesso:

Con la presente, io/noi (*) notifico/notifichiamo (*) il recesso dal mio/nostro (*) contratto di compravendita dei seguenti beni/servizi (*):

Numero ordine

Ordinato il (*)/ricevuto il (*)

Nome del/dei consumatore(i)

Indirizzo del/dei consumatore(i)

Data

Indicare il mezzo di pagamento utilizzato in fase di acquisto (la BAWER eseguirà il rimborso utilizzando lo stesso mezzo di pagamento scelto dall’ACQUIRENTE in fase di acquisto. Nel caso di pagamento effettuato con bonifico, e qualora l’ACQUIRENTE intenda esercitare il proprio diritto di recesso, dovrà fornire alla BAWER, le coordinate bancarie: IBAN, SWIFT e BIC necessari all'effettuazione del rimborso, da parte della BAWER).


(*) Cancellare la dicitura non utilizzata. In caso di esercizio del diritto di recesso, l’ACQUIRENTE è tenuto a restituire i beni entro 14 giorni dal giorno in cui ha comunicato alla BAWER la propria volontà di recedere dal contratto.

La merce dovrà essere rispedita a BAWER presso lo Stabilimento 2 (Contrada Iesce, 3, 75100 Matera MT)

La merce dovrà essere restituita integra, nella confezione originale, completa in tutte le sue parti (compresi imballo ed eventuale documentazione e dotazione accessoria: manuali, cavi, ecc.) e completo della documentazione fiscale annessa. Fatta salva la facoltà di verificare il rispetto di quanto sopra, BAWER provvederà a rimborsare l'importo dei prodotti oggetto del recesso entro un termine massimo di 14 giorni.

Per quanto riguarda la restituzione del prodotto oggetto di recesso saranno a carico dell’ACQUIRENTE tutti i costi di spedizione.

Come previsto dall'art. 56 del Codice del Consumo, BAWER può sospendere il rimborso fino al ricevimento dei beni oppure fino all'avvenuta dimostrazione da parte dell’ACQUIRENTE di aver rispedito i beni alla BAWER.

BAWER eseguirà il rimborso utilizzando quanto avrà indicato l’ACQUIRENTE al momento di esercizio del recesso. Nel caso di pagamento effettuato con bonifico, dovrà fornire alla BAWER, accedendo alla sezione assistenza, le coordinate bancarie del conto su cui dovrà essere restituito l’importo, con espressa liberazione di BAWER da ogni responsabilità.

Garanzia legale di conformità

In caso di ricezione di prodotti difettosi o comunque non conformi agli ordini effettuati, l’ACQUIRENTE ha diritto al ripristino senza spese della conformità del prodotto mediante riparazione o sostituzione del prodotto.

L’ACQUIRENTE può esercitare tale diritto se il difetto si manifesta entro il termine di due anni dalla consegna del bene e denuncia il difetto alla BAWER entro due mesi dalla scoperta.

Al fine di esercitare il diritto di cui sopra, l’ACQUIRENTE dovrà procedere alla creazione di una pratica informatica di Reso tramite form di assistenza sul Sito.

BAWER, in caso di prodotto difettoso o non conforme, provvederà, a proprie spese, ad organizzare il ritiro del prodotto, compatibilmente con la disponibilità dell’ACQUIRENTE.

BAWER non potrà essere ritenuta responsabile delle conseguenze derivate da un prodotto difettoso se il difetto è dovuto alla conformità del prodotto, a una norma giuridica imperativa o a un provvedimento vincolante, ovvero se lo stato delle conoscenze scientifiche e tecniche, al momento in cui BAWER ha messo in circolazione il prodotto, non permetteva ancora di considerare il prodotto difettoso.

Nessun risarcimento sarà dovuto qualora l’ACQUIRENTE sia stato consapevole del difetto del prodotto e del pericolo che ne derivava e nondimeno vi si sia volontariamente esposto.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere informazioni sulle nostre offerte